Traghetti dall’Asia – Scoprire l’India, il Sud-est asiatico, le Filippine e l’Indonesia

Fähre buchen auf faehren.net

L’Asia come destinazione di viaggio

L’Asia è un continente molto vario. Non solo la natura è affascinante, ma anche le persone. Per gli europei, modi di vita esotici, ma anche templi, palazzi o città moderne con giganti alti attendono il vacanziere. Le destinazioni più belle sono ai tropici e quindi, con il clima caldo e umido, bisogna prendere alcune precauzioni, sia con le vaccinazioni o le medicine o anche con la scelta dell’abbigliamento.


Asia Ferries offre

Vuoi viaggiare in traghetto in Asia? Allora date un’occhiata alle nostre attuali offerte per l’Asia:

verso l'alto


Il momento migliore per viaggiare in Asia

I collegamenti in traghetto con la Thailandia e la Malesia sono possibili tutto l’anno, dato che il tempo non cambia quasi mai. Solo a Ko Samui dovresti evitare la stagione dei monsoni (da novembre a metà dicembre circa), altrimenti sarai molto limitato nelle tue escursioni. Il periodo migliore per viaggiare a Langkawi, Penang e Kuala Lumpur è da dicembre a febbraio. Per tutta la Thailandia è tra metà novembre e fine marzo, a Singapore da marzo a ottobre e a Hong Kong da metà ottobre a fine marzo. Il periodo migliore per viaggiare in Vietnam è da novembre ad aprile e in India da dicembre a marzo. L’Indonesia ha diverse influenze climatiche. Intorno a Medan (Est Sumatra) il periodo migliore è da gennaio a marzo, vicino a Jakarta da aprile a novembre, Manado da maggio a ottobre e Manokwari da luglio a novembre. Il periodo migliore per visitare le Filippine è da gennaio a marzo e Bali da maggio a settembre. In sintesi, il periodo migliore per le vacanze nella maggior parte delle zone dell’Asia è da novembre ad aprile, anche se le variazioni regionali devono poi essere bilanciate con l’itinerario specifico.

verso l'alto


Porti in Asia

Bangkok / Laem Chabang

Il porto di Bangkok si trova a Laem Chabang, a circa 100 km dall’aeroporto. In un grande porto industriale, molti traghetti attraccano contemporaneamente. Il terminal si trova dove vengono caricate e scaricate le grandi navi container. Poiché il porto è piuttosto lontano, non c’è nessun tipo di trasporto pubblico. I taxi viaggiano tra Bangkok e il porto o tra l’aeroporto e il porto. Durante l’ora di punta, il viaggio può durare fino a 2,5 ore invece di 1 ora. Inoltre, i tassisti dubbiosi amano praticare prezzi troppo alti. Se sei un viaggiatore individuale e hai bisogno di un taxi, è consigliabile assumere una compagnia di taxi in anticipo.

Penang

A Penang, i traghetti attraccano a Pettenham Pier, che fa parte di Georgetown. Si possono ammirare i vecchi edifici coloniali del porto mentre si attracca. Due uffici di cambio sono situati nell’edificio del porto. A Penang, si può pagare in ringgit malese o con uno sconto in dollari USA. Ci sono anche diverse banche con bancomat nelle immediate vicinanze del porto. Il wifi al porto è molto lento. Poiché solo gli autobus e i risciò noleggiati dalla compagnia di navigazione sono autorizzati a entrare nell’area portuale, i fornitori locali di escursioni aspettano fuori dal porto. Offrono prezzi fissi per viaggi in luoghi di interesse. A Georgetown, la rete di trasporto pubblico con gli autobus è molto buona, quindi si può arrivare a molte attrazioni della città direttamente in autobus.

Kuala Lumpur /Port Klang

Port Klang a Kuela Lumpur è il più grande e importante porto marittimo della Malesia. Gli autobus passano regolarmente dal porto al centro della città, a 60 km, fino alla stazione ferroviaria. Questo richiede 1-2 ore, anche a causa di 4 caselli sulla strada. Nell’edificio del porto c’è un’agenzia di taxi con prezzi fissi, uffici di cambio e negozi, oltre al wifi gratuito. Dalla stazione, potrete poi continuare il vostro viaggio in taxi, autobus pubblico o ferrovia sopraelevata.

Singapore

Il Marina Bay Cruise Centre Singapore (MBCCS) è uno dei porti più grandi di tutta l’Asia. Le “onde” sul tetto danno l’impressione di essere in movimento. Le navi attraccano direttamente a Singapore e alcune direttamente davanti al porto, da dove si può facilmente esplorare la città da soli. Con più di cento ettari di spazio, i Gardens by the Bay sono una destinazione di escursione nelle immediate vicinanze. Si può pagare a Singapore solo con dollari di Singapore.

Ho Chi Minh City (Saigon)/ Phu My

Il porto di Ho Chi Minh City, un tempo chiamato Saigon, si trova molto lontano, a Phu My. La maggior parte dei traghetti attracca qui. Da Phu My, ci vogliono poco meno di 2 ore per raggiungere il centro della città in auto via QL 51. Può anche richiedere più tempo a causa degli ingorghi vicino alla città. Non c’è trasporto pubblico per questo percorso. Se scegliete un taxi per il viaggio di ritorno, dovreste cercare un autista che possa comunicare con voi in inglese. Il porto industriale di Phu My è enorme e non sempre gestibile anche per i tassisti. Alcuni traghetti attraccano al più vicino porto dei traghetti passeggeri di Ho Chi Minh City. A soli 200 m dal porto, gli autobus partono ogni 10 minuti da Bến Bạch Đằng per il centro della città. Prendi l’autobus n. 3 per Thạnh Lộc (6 fermate) e cambia con la linea 150 a Công Viên Lê Văn Tám, a circa 200 metri.

Kochi (Cochin)

Il porto di Kochi (precedentemente chiamato Cochin) si trova nel sud-ovest dell’India. Si trova su un’isola appartenente alla zona della città. Willington Island si trova nel lago Vembanad. Il terminal dei traghetti è completamente climatizzato e moderno. Si chiama Samudrika. Sono 5 chilometri da qui al centro della città, quindi è meglio prendere un taxi. Si trovano al terminal e sono molto economici. Le reti dei pescatori, che si possono vedere appena entrati nel porto, meritano di essere viste.

Colombo

Il porto dei traghetti di Colombo si trova al centro del porto commerciale. Il porto commerciale è un porto importante con una lunga tradizione. Ci sono alcuni negozi nella zona del porto, ma il porto stesso è piuttosto funzionale. Se preferisci esplorare la città da solo, puoi prendere uno dei taxi che ti aspettano al porto. Dovresti negoziare la tariffa prima di iniziare il tuo viaggio.

Hong Kong

Il porto di Hong Kong è uno dei porti più belli del mondo. Si trova sul vecchio asfalto e il moderno Kai Tak Cruise Terminal è ben collegato al trasporto pubblico. Victoria Harbour è il porto per container più profondo del mondo. Il popolare porto ospita regolarmente festival come la Regata del Mare, il Victoria Harbour Day o i fuochi d’artificio di Capodanno. Dato che la città inizia proprio accanto al porto, si può godere lo skyline dei grattacieli dalla nave, soprattutto di notte. Il centro culturale di Hong Kong si trova nel quartiere di Tsim Sha Tsui.

Shanghai

Uno dei più grandi porti container del mondo è il porto di Shanghai. Si trova con 5 sezioni di porto solo sulla baia di Hangzhou nella città di Pudong. Inoltre, c’è il porto di acque profonde Yangshan con il primo terminale completamente automatizzato, un porto franco e altri 3 porti sui fiumi. Sul fiume Huangpu si trovano i terminali internazionali di crociera di Shanghai e al numero 1 Baoyang Road a Baoshan il Wusongkou International Terminal. Diversi milioni di persone vengono a Shanghai ogni anno come vacanzieri. Dal porto alla città vecchia si può prendere un taxi o il trasporto pubblico.

Mumbai

Il porto internazionale di Mumbai (ex Bombay) sta diventando sempre più importante. La città colorata e vivace si trova sulla costa occidentale dell’India. Qui ci sono uffici di cambio e piccoli negozi. Per raggiungere il centro della città, un taxi è il modo più sicuro (e anche più economico) per spostarsi, anche se sono solo 2,5 km.

Phuket

La maggior parte dei traghetti attracca sulla costa occidentale di Phuket a Patong. Qui i passeggeri sono portati a terra da imbarcazioni tender. Dal molo del tender, il parco degli autobus per le escursioni si trova a circa 1200 metri. Da qui si può raggiungere Phuket Town o le spiagge del sud dell’isola in circa 30 minuti di taxi. Per le escursioni su Phuket, è meglio scegliere una delle escursioni offerte dalla compagnia di navigazione, anche se sono più costose di quelle offerte dagli operatori regionali. Gli orari delle escursioni offerte a livello regionale di solito non coincidono con il tempo a vostra disposizione.

Hanoi / Baia di Halong

Il porto di Hanoi si chiama Hai Phong e si trova a circa 100 km a sud-est di Hanoi. La città è anche chiamata la città dei fiori rossi a causa degli alberi a fiamma rossa che costeggiano le strade. Hai Phong si trova nel mezzo del fiume Rosso ed è il porto di trasbordo del pesce del Vietnam. Hai Phong ha un bel centro storico e 16 fiumi attraversano la città, che è ancora fortemente influenzata dal colonialismo. Vale la pena di vedere la baia di Ha Long, un patrimonio mondiale mozzafiato, dove migliaia di scogliere calcaree emergono dall’acqua. Si può percorrere in kayak o ci si può unire a una gita in barca organizzata.

Langkawi

Le isole Langkawi con le loro scogliere calcaree sono molto popolari per le escursioni e hanno spiagge da sogno. Il trasporto pubblico non è disponibile al terminal, ma si può prendere uno dei taxi in attesa. Per le escursioni attraverso il vostro tour operator sarete prelevati.

Brunei

Il porto del piccolo Sultanato del Brunei si chiama Bandar Seri Begawan e si trova a Muara. Il Sultanato si trova sull’isola del Borneo. Qui sperimenterete un mix di notti arabe e un’atmosfera moderna.

Jakarta

Il principale porto moderno di Jakarta è Tanjung Priok. Da qui si può arrivare a Jakarta in circa mezz’ora in macchina o in 1,5-2 ore con i mezzi pubblici (M10 fino a Cempaka Mas, M2 da Cempaka Timur a Gimbur1, poi altri 1,5 km a piedi). Vale la pena di fare una gita al vecchio porto in taxi (21 min) o in un viaggio organizzato, eventualmente in combinazione con una visita alla città vecchia di Kota Tua Jakarta. Il viaggio vale la pena per le molte barche colorate e il mercato del pesce. Qui al porto, ogni lavoro è ancora fatto a mano. Con il trasporto pubblico, tuttavia, avresti bisogno di almeno 3,5 ore solo per arrivarci.

Bali

I traghetti attraccano nel sud-est di Bali al porto di Benoa. Questo è il principale porto di Bali con traffico marittimo nazionale e internazionale. All’entrata del porto si può scoprire il tempio d’acqua Pura Sakenan, uno dei tanti templi di Bali. Si dice che Pura Sakenan sia legato al pellegrinaggio del santo buddista Dang Hyang Nirartha ed è anche il luogo del festival biennale Galungan.

Manila

Manila è una città di milioni di persone e ha un porto molto grande. Manila ha diverse chiese barocche che sono patrimonio dell’umanità. Le persone qui sono particolarmente amichevoli e le magnolie bianche sono in fiore ovunque. Una passeggiata nella zona del porto è interessante perché si può osservare il trambusto colorato. La città vecchia di Manila può essere raggiunta in circa 10 minuti di taxi. A piedi ci vuole mezz’ora, con i mezzi pubblici si può viaggiare da Finanze Road con un cambio, ma ci vuole circa mezz’ora per arrivare alla fermata dell’autobus.

verso l'alto


TOP10 destinazioni e luoghi di interesse in Asia

Grande Palazzo a Bangkok

Dal porto di Laem Chabang, ci vogliono circa 2 ore di taxi per raggiungere il Gran Palazzo. Il Tempio Reale era la residenza della famiglia reale. Il più importante Buddha di smeraldo del mondo si trova qui. A pochi passi si trova il Buddha d’oro di Wat Pho. È un santuario e misura 15 metri per 46.

Parco Nazionale Mu Ko Ang Thong vicino a Ko Samui

Questa escursione è offerta come standard a Ko Samui. Inoltre, solo gli operatori di escursioni con licenza sono autorizzati a guidare nel parco nazionale. Un motoscafo ti porta a circa 28 km attraverso le 42 isole del parco nazionale. La maggior parte delle isole sono molto piccole e disabitate. L’82% del parco nazionale è costituito da acqua. Da un punto panoramico su Koh Wua Talab (isola della mucca addormentata) si ha una vista meravigliosa sull’arcipelago. Quest’isola è spesso visitata insieme a Mae Koh (Isola Madre). Mae Koh ha un lago interno di acqua salata. Con un po’ di fortuna, si possono osservare specie animali interessanti come languri, scimmie mangia granchi, delfini o balene. Durante la stagione dei monsoni, dal 1° novembre al 15 dicembre circa, questa escursione non può essere prenotata.

Penang Hill sull’isola di Penang in Malesia

Penang Hill è alta 830 metri. Dalla cima si ha una splendida vista sulla terraferma e sulla città di George Town sotto la montagna. Una funicolare sale sulla montagna in 2 tappe. Ci vuole circa 1,5 ore per raggiungere la stazione inferiore con l’autobus 201 o 204, e mezz’ora in taxi. Dovresti arrivare il più presto possibile per evitare lunghi tempi di attesa per i biglietti. La cima può anche essere raggiunta in un’escursione nella giungla di diverse ore.

Santuario degli elefanti di Kuala Gandah vicino a Kuala Lumpur

Questa gita di un giorno ti porta in un santuario di elefanti asiatici. Questo è diventato necessario quando l’habitat degli animali è andato sempre più perduto a causa dell’esteso sviluppo urbano. Nel santuario, verrebbe ricreato l’habitat naturale degli elefanti. Qui vengono curati fino a quando non hanno riacquistato abbastanza forza per essere rilasciati in natura. Qui sono importanti le scarpe comode e i costumi da bagno e i vestiti di ricambio nel caso in cui ci si inzuppi. Qui si può sperimentare un bagno condiviso con i giovani elefanti. Il numero di visitatori giornalieri è limitato.

Parco Mount Faber e/o Isola di Sentosa vicino a Singapore

Si può raggiungere il Parco del Monte Faber con la funivia. Proprio accanto all’Harbourfront c’è la stazione della funivia di Singapore. Si trova nel grattacielo Tower 2 al 15° piano. Durante il viaggio, galleggerete con la funivia direttamente sopra le navi del porto fino ai 105 metri del monte Faber. Un’altra funivia va a Sentosa Island e torna indietro. Il Monte Faber ha 56 ettari di foresta pluviale in cui fare escursioni e rilassarsi prima che la funivia vi riporti indietro. Sentosa è un’isola dei divertimenti con acquario, cinema 4-D, parco acquatico, parco delle farfalle, parco a tema, ecc.

Le lagune delle Backwaters vicino a Kochi

Le backwaters sono corsi d’acqua molto ramificati che si estendono su una superficie di 1900 chilometri quadrati da Kochi a Kollam nel sud. Oltre a 44 fiumi e 1500 km di corsi d’acqua e canali naturali, ci sono anche 29 laghi e lagune. L’ecosistema una volta era ancora più grande, ma è molto influenzato dall’uomo. I coccodrilli che vivono qui sono già estinti. Ciononostante, vale la pena fare un viaggio nelle foreste di mangrovie, nelle foreste di palme e nelle terrazze di riso. Ci sono viaggi in houseboat da Kochi, che viaggia attraverso i canali fino a Alappuzha. I tempi variano tra le 6 e le 7 ore. Le visite guidate sono disponibili per un massimo di 4 persone.

Kelaniya Raja Maha Vihara in Sri Lanka

Questo tempio buddista si trova sulle rive del fiume Kelani a una decina di chilometri da Colombo. Si dice che sia stato canonizzato da Buddha stesso circa 500 anni prima di Cristo. I famosi dipinti e la statua dorata del Buddha meritano di essere visti. La casa dei quadri mostra magnifici dipinti con scene storiche, anche della storia di Buddha. Questo importante santuario buddista si trova al centro di un complesso di quattro ettari. Nel cortile si può entrare solo senza copricapo e a piedi nudi. In macchina, si può raggiungere il complesso del tempio in poco meno di mezz’ora attraverso la A1 e Biyagama Road/B214. Si può anche raggiungere il complesso con tutti gli autobus pubblici che vanno alla fermata Kelaniya su Biyagama Road. I festival si svolgono nel complesso in ogni notte di luna piena e quelli particolarmente grandi ogni anno a gennaio. La visita del Buddha circa 2500 anni fa viene commemorata con una processione, canti popolari e musica di tamburi.

Torre di Shanghai

La Torre di Shanghai è un’attrazione particolarmente popolare in tutto il paese. Anche dal basso, troverete la torre alta 632 m impressionante. Nel 118. Al secondo piano c’è il ponte di osservazione con una vista unica sulla città. Se possibile, si dovrebbe ordinare il biglietto in anticipo. Il World Financial Center, l’Oriental Pearl Tower con il suo ristorante girevole e la Jinmao Tower sono punti di riferimento vicini e facili da vedere dall’alto.

Giro della città Mumbai

La città multiculturale ha molto da offrire: Resti dell’epoca coloniale come la stazione ferroviaria Victoria Terminus, grattacieli moderni e mercati tradizionali si completano a vicenda. La prima destinazione è di solito l’arco di trionfo di Gateway of India, un punto di riferimento della città. Si trova direttamente di fronte al Taj Mahal Palace Hotel. Dhobi Ghat è un lavatoio che esiste così da 150 anni, probabilmente il più grande del mondo. E non dovreste nemmeno perdervi il Crawford Market. È un mercato tradizionale che ha un sacco di cose esotiche da scoprire per gli europei.

Scuola di cucina tailandese di Phuket

Come escursione organizzata, è possibile partecipare a una lezione di cucina thailandese. Prima andiamo al mercato, dove vengono spiegati e comprati gli ingredienti tradizionali. Nella scuola di cucina si impara da uno chef a preparare il cibo thailandese. Ti aiuta a fare un menu di 5 portate. Dopo si può mangiare da soli e si ottiene anche un certificato. Il corso dura 4 ore.

verso l'alto


Domande e risposte sulle vacanze in Asia

Quali compagnie di navigazione offrono traghetti per l’Asia?

Ci sono molte compagnie di navigazione che offrono traghetti per l’Asia.

Qual è il clima in Asia?

Il sud-est asiatico ha generalmente un clima caldo da subtropicale a tropicale. La Thailandia ha temperature medie superiori ai 26 gradi tutto l’anno. A Ko Samui, è la stagione dei monsoni da novembre al 15 dicembre. A Bangkok, piove almeno 12 giorni al mese da maggio a novembre (settembre 18 giorni) e da giugno a settembre il sole non brilla così a lungo come al solito. A Ko Samui ci sono 30 gradi Celsius quasi ogni giorno con un’alta umidità. La Malesia offre anche un clima caldo e umido da foresta tropicale durante tutto l’anno. Durante la stagione delle piogge, le precipitazioni sono di solito brevi e pesanti, e possono verificarsi inondazioni. Dopo qualche ora, però, il sole ha asciugato di nuovo tutto. Intorno a Kuala Lumpur, la maggior parte della pioggia cade in marzo/aprile e da ottobre a dicembre, intorno a Penang in aprile/maggio e settembre/ottobre. Singapore ha un clima tropicale umido tutto l’anno. La maggior parte delle precipitazioni qui si verifica nei mesi di novembre e dicembre. Nel nord del Vietnam (Hanoi), gli inverni sono secchi ma più freschi e nel sud i mesi secchi si estendono da novembre a maggio, mentre il sud vive già il clima tropicale sempre caldo e umido. In India, il monsone domina il tempo in modo particolarmente forte. Nel periodo da maggio a settembre, le forti piogge monsoniche sono particolarmente intense e l’umidità aumenta notevolmente ancora una volta, anche nel sud. Il clima dello Sri Lanka è anche determinato dai monsoni del Golfo del Bengala e dell’Oceano Indiano ed è tropicamente umido. Le Filippine sperimentano un monsone di sud-ovest con pericolo di tifoni da luglio a ottobre, le isole indonesiane meridionali hanno una stagione delle piogge da ottobre ad aprile, nel nord più a maggio.

Quali vestiti devo portare con me?

Anche se le tue destinazioni in Asia sono principalmente ai tropici, una giacca calda per le serate alla ringhiera è ancora importante. Anche l’abbigliamento da pioggia è essenziale. Questo vale anche se il vostro viaggio non si svolge nella stagione delle piogge. In pratica, dovrebbe anche essere resistente al vento. Per le escursioni a terra sono assolutamente necessarie scarpe robuste. Se vuoi fare escursioni nella foresta pluviale, hai bisogno di scarpe da trekking alte fino alla caviglia (impermeabili) e pantaloni lunghi. Per i tropici, vestiti sottili e larghi, preferibilmente in colori chiari (i vestiti scuri attirano di più il sole) sono all’ordine del giorno. Il vento può soffiare bene attraverso di essa e voi sopporterete meglio il calore. I costumi da bagno sono importanti e anche l’abbigliamento estivo. Non tutte le compagnie di navigazione sono così rigide sui codici di abbigliamento, ma per precauzione dovresti chiedere prima di partire. Alcune compagnie di navigazione si aspettano abiti e completi a cena o per gli spettacoli serali. Potete facilmente far lavare il vostro bucato a bordo, quindi non dovete portarne troppo con voi. Se una valigia sparisce dopo il volo, è meglio dividere tutto tra due valigie (mescolate con il suo partner) e mettere gli utensili molto importanti nel bagaglio a mano come precauzione.

È possibile e consigliabile un viaggio in Asia con un neonato o un bambino?

Nel frattempo, tutti i traghetti più grandi e moderni hanno assistenza medica a bordo. È quindi perfettamente possibile portare con sé un neonato o un bambino piccolo. Dovreste informarvi in anticipo presso un istituto tropicale su quali precauzioni o vaccinazioni sono sensate e necessarie per il vostro bambino.

Quali escursioni sono consigliate in Asia?

Tutte le compagnie di navigazione offrono una varietà di opzioni di escursioni per ogni porto di scalo, tra le quali puoi scegliere il tour che più ti si addice. Molto popolari sono le escursioni in aree protette per gli animali, parchi nazionali con natura esotica, complessi di templi o anche tour della città. Indossa sempre scarpe robuste e porta un equipaggiamento per la pioggia perché il tempo può essere imprevedibile.

Posso organizzare da solo le escursioni in Asia?

In Asia, le distanze dai singoli luoghi di interesse o dal porto alle città sono talvolta molto lunghe. Inoltre, ci sono imponderabili come ispezioni improvvise o problemi meteorologici che rendono difficile o impossibile il ritorno in tempo. Finché si può fare tutto a piedi o a brevi distanze in autobus o in taxi, le escursioni auto-organizzate vanno bene.

Lo stato del mare nell’Oceano Indiano, nel Golfo di Thailandia, nei mari della Cina orientale e meridionale è molto forte?

I traghetti moderni in Asia sono equipaggiati in modo tale che non si capovolgono e generalmente non si nota quasi mai una forte mareggiata all’interno. Gli stabilizzatori riducono i forti movimenti della nave, specialmente sui grandi traghetti. Tuttavia, una mareggiata molto forte nei venti monsonici può essere abbastanza sgradevole e se sei incline al mal di mare, è meglio che ti porti qualche medicina da casa. Riceverai anche assistenza medica a bordo, se necessario.

Ho bisogno di un passaporto o è sufficiente una carta d’identità per il viaggio in Asia?

Per i viaggi in Asia è sempre necessario un passaporto valido, che deve essere valido per almeno 6 mesi dopo il ritorno previsto. Se non è in grado di viaggiare in traghetto a causa di una malattia o di altre circostanze, il passaporto è comunque richiesto con urgenza. A seconda della durata del tuo soggiorno, potresti anche aver bisogno di un visto, che non otterrai senza un passaporto. È necessario un passaporto separato per i bambini di tutte le età. Dovrebbe portare con sé delle copie dei suoi documenti d’identità e di viaggio come precauzione. Se sei dipendente da farmaci, hai anche bisogno di un permesso di importazione dall’autorità sanitaria locale. Per la Cina e l’India è necessario un visto d’ingresso. Puoi richiedere e pagare il tuo visto per l’India online. Si prega di verificare in anticipo con il vostro tour operator i requisiti esatti.

verso l'alto


La nostra conclusione del viaggio in Asia

L’Asia è una destinazione che promette attrazioni molto speciali per te come vacanziere. Con la nave sperimenterete diversi paesi e scoprirete altre culture e bellezze naturali uniche in una sola vacanza. Nei viaggi in metropoli particolarmente grandi, cercate di non distinguervi subito. In alcuni luoghi, il tasso di criminalità è molto alto e coloro che maneggiano oggetti di valore o molto denaro entrano più rapidamente nel mirino delle bande criminali.

verso l'alto


Mappa dell'Asia

Mappa dell'Asia

verso l'alto


Traghetti dall’Asia – Scoprire l’India, il Sud-est asiatico, le Filippine e l’Indonesia Esperienze & diari di viaggio

Teile deine Gedanken & Erfahrungen mit uns!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

verso l'alto