Traghetti del Mediterraneo: Scoprire spiagge da sogno, storia e metropoli eccitanti

I traghetti del Mediterraneo Tirrenia Nuraghes e Moby Dada
I traghetti del Mediterraneo Tirrenia Nuraghes e Moby Dada

Il Mediterraneo è considerato la destinazione più popolare, insieme alla parte settentrionale dell’Europa. Il breve viaggio in aereo, per esempio verso Mallorca, è semplice e poco costoso. Molte ore di sole e temperature miti o calde quasi tutto l’anno rendono il Mediterraneo attraente per i crocieristi.


Il Mediterraneo come destinazione di un viaggio

Il Mediterraneo è considerato la destinazione più popolare accanto alla parte settentrionale dell’Europa. Il breve viaggio in aereo, per esempio verso Mallorca, è semplice e poco costoso. Molte ore di sole e temperature miti o calde quasi tutto l’anno rendono la zona attraente per i navigatori. Inoltre, le destinazioni hanno una storia profonda e metropoli eccitanti da offrire accanto a bellissime spiagge. I viaggi nel Mediterraneo sono quindi caratterizzati dalla versatilità.
In linea di principio, si fa una distinzione tra il Mediterraneo occidentale e quello orientale quando si viaggia in nave nel Mediterraneo. La rotta “Mediterraneo occidentale” fa scalo in porti come Palma di Maiorca, Palermo, Roma, Marsiglia o Barcellona. Se scegli la rotta orientale, ti fermerai a Venezia, Dubrovnik, Atene, Istanbul e le isole greche. Spesso anche i mari secondari, relativamente più piccoli, sono integrati in un tale percorso, in modo che una sosta in Egitto o in Israele sia concepibile.

verso l'alto


Traghetti del Mediterraneo Offerte

Vuoi viaggiare in nave attraverso il Mediterraneo? Allora dai un’occhiata alle nostre attuali offerte mediterranee:

verso l'alto


Il momento migliore per viaggiare per una vacanza nel Mediterraneo

Fondamentalmente, i viaggi nel Mediterraneo sono in offerta tutto l’anno con i tour operator. Se lo scopo del vostro viaggio è quello di prendere il sole e vedere le grandi capitali, potete salpare in questo periodo dell’anno senza esitazione. Poi le temperature sono perfette per visitare tutti i punti salienti senza sudare e per fare molto shopping. Se preferisci goderti delle spiagge da sogno, dovresti assolutamente fare il tuo viaggio durante i mesi estivi. Lo stesso vale se viaggiate con bambini in età scolare e dipendete dalle vacanze estive. Se questo non è il caso, anche l’autunno è un bel periodo. Allora è ancora caldo per il nuoto, ma non più così affollato nelle città.

verso l'alto


Porti nel Mediterraneo

Palma di Maiorca

Palma di Maiorca si aspetta più di due navi al giorno, per cui i terminali di movimentazione sono di conseguenza grandi e ci sono diversi ormeggi. Sono quattro o sei chilometri nel centro della città fino alla Cattedrale di La Seu. Per sei-dodici euro, le compagnie di navigazione organizzano dei bus navetta che portano gli ospiti in arrivo comodamente nel centro della città. Inoltre, ci sono infrastrutture turistiche come taxi, autobus pubblici e bancomat. Noleggiare una bicicletta o un’auto a noleggio non è un problema se vuoi esplorare non solo Palma ma tutta l’isola. Non è lontano dalla spiaggia cittadina di Playa de Palma. ›››
Traghetti per Mallorca

Alicante

Il porto di Alicante non è molto distante dal porto. Una breve passeggiata vi porterà alle navette del porto, che sono fornite gratuitamente dall’autorità portuale. Ti portano all’uscita del porto. Da lì si può essere nel centro della città in pochi minuti e vicino a tutte le principali attrazioni. ›››
Traghetti per Alicante

Barcellona

I terminali dei traghetti molto centrali e altri attracchi vicino all’Acquario e al World Trade Center permettono una breve passeggiata nel centro della città. Dato che Barcellona è piena di punti salienti per i quali è necessario tenere i piedi, si consiglia di utilizzare gli autobus blu del porto, molto visibili, per raggiungere il centro. Si organizzano trasferimenti di andata e ritorno a prezzi compresi tra i sei e gli otto euro. Coloro che esplorano la città da soli dovrebbero ordinare i biglietti in anticipo. Questi permettono di saltare le lunghe code. ›››
Traghetti per Barcellona

Valencia

Valencia ha una zona portuale molto estesa. Le lunghe distanze non permettono una passeggiata fino al centro della città. I bus navetta dalla città e i trasferimenti della compagnia di navigazione portano gli ospiti lì e indietro per sei-dodici euro e si fermano in luoghi centrali. Gli autobus vanno anche alla spiaggia della città, a poco meno di due chilometri di distanza, rendendo facile godersi una nuotata e una piacevole passeggiata. ›››
Traghetti per Valencia

Malaga

Il porto di Malaga è ampio, con spazio per diverse navi di queste dimensioni. Ci sono alcuni negozi, bar e ristoranti lungo il molo – ma la passeggiata nel centro della città non è comunque da sottovalutare. Oltre ai bus navetta dalla città e dalla compagnia di navigazione, un piccolo treno turistico corre a buon mercato verso la città vecchia.
D’altra parte, se volete nuotare, potete raggiungere la bella spiaggia di sabbia dopo 300 metri senza bisogno di una navetta. ›››
Traghetti per Malaga

Napoli

Il porto di Napoli si trova di fronte al Castel Nuovo ed è quindi molto centrale. Si può raggiungere la città vecchia a piedi. Le navette sono superflue, i taxi sono disponibili per gli ospiti comodi. Napoli è un posto meraviglioso da esplorare a piedi. Una ferrovia a cremagliera costruita nel 1928 corre anche tra la città vecchia e il quartiere del Vomero. Lì c’è un castello che offre una splendida vista sul centro della città e sul vulcano. ›››
Traghetti per Napoli

Palermo

A Palermo, gli attracchi dei traghetti sono vicini al centro della città – non c’è bisogno di bus navetta o altri trasferimenti. Dopo l’attracco, la città vecchia, la cattedrale e il palazzo normanno possono essere visitati senza aspettare. Soprattutto al terminal del porto, bisogna fare attenzione ai borseggiatori che amano fare i loro dispetti tra la folla dei turisti in arrivo. ›››
Traghetti per Palermo

Roma

Roma si trova a 80 chilometri dal mare, ed è per questo che la città di Civitavecchia è usata come scalo. A causa di queste circostanze, le navi non salpano la sera presto come avviene di solito, ma rimangono ormeggiate più a lungo.
I bus navetta funzionano per il primo viaggio dalla nave alla stazione ferroviaria di Civitavecchia. Dovresti lasciarlo alla fine della zona del molo e camminare fino alla stazione ferroviaria per prendere il treno per la stazione centrale di Roma. Questo è il modo più economico e veloce per raggiungere la città santa. Se vai da solo, dovresti comprare un biglietto combinato. Questo vale poi per il trasporto pubblico a Roma e per il treno regionale da e per Roma. ›››
Traghetti per Civitavecchia

Olbia

Il terminal dei traghetti di Olbia è molto moderno e centrale. A circa due chilometri dal centro della città, si può camminare o in alternativa utilizzare i bus navetta. Corrono ogni dieci minuti e si fermano in centro al municipio. C’è anche un ufficio di informazioni turistiche che fornisce mappe e materiale informativo. C’è un tram a basso costo che parte da lì, che puoi usare per avere una prima panoramica. ›››
Traghetti per Olbia

Corsica

In Corsica, il porto si trova nella capitale Ajaccio. Il terminale è situato in posizione centrale. In meno di dieci minuti si possono raggiungere a piedi alcune belle spiagge e il centro della città. I trasferimenti non sono necessari ad Ajaccio, ma i taxi sono disponibili al porto. ›››
Traghetti per la Corsica

Creta

La stazione passeggeri si trova a Creta/Grecia nella capitale Heraklion ed è molto estesa. Tuttavia, dato che le barche di solito si fermano vicino alla città, si può essere nel centro della città in dieci minuti a piedi. Le linee gialle segnano la strada per il centro della città dal molo del porto. Le navette non sono necessarie, gli autobus pubblici così come i taxi funzionano quando serve. ›››
Traghetti per Creta

Marmaris

Il moderno terminal dei traghetti di Marmaris, in Turchia, si trova a tre chilometri dal centro della città. La passeggiata lì è altamente raccomandata, poiché passerete davanti a molti bei negozi e passeggiate e avrete anche una buona prima impressione della metropoli turca. ›››
Traghetti per Marmaris

verso l'alto


Le 10 migliori destinazioni per escursioni e luoghi di interesse nel Mar Mediterraneo

Basilica di San Pietro a Roma

Dopo 120 anni di costruzione, la Basilica di San Pietro è l’ultima di tutte le chiese della cristianità ed è visitata da 20.000 persone ogni giorno. Non appena si entra, il respiro è soffocato dall’eccitazione. Rimarrete a bocca aperta e ammirerete questo capolavoro di architettura. Mai più una chiesa vi impressionerà così tanto. Ammira le dimensioni, i dipinti, l’architettura e l’immensa altezza e compra un biglietto per salire in cima alla Basilica di San Pietro.

Sagrada Familia a Barcellona

La Sagrada Familia è stata creata con cura dal bizzarro artista e architetto Antoni Gaudi. Fino ad oggi, l’edificio rimane incompiuto, poiché Gaudì morì in un incidente stradale nel 1926. Ogni pietra che viene utilizzata qui è fatta a mano. Una volta completata, la Sagrada Familia avrà 18 torri, la più alta delle quali, con i suoi 170 metri, sarà il campanile più alto del mondo. Bizzarra e colorata, ecco come appare la Sagrada Familia anche dall’interno. Si dovrebbe prendere abbastanza tempo per il tour, c’è molto da scoprire.

Vulcano Etna in Sicilia

Con i suoi 3352 metri, l’Etna è il più grande vulcano ancora attivo in Europa e merita una visita in qualsiasi momento dell’anno. C’è un’area sciistica nella zona del vulcano, e le seggiovie vanno anche a una delle stazioni intermedie. Si può salire sull’Etna solo durante i periodi di calma, quando una guida alpina vi porterà sul bordo del cratere. Se si annunciano piccole eruzioni, la zona del cratere è off-limits e si raggiunge un massimo di 2500 a 2700 metri.

Pompei

L’antica città di Pompei fu, come è noto, distrutta dalla colossale eruzione vulcanica del Vesuvio. Tutta la gente morì e la città fu sepolta sotto strati di cenere e pomice spessi molti metri. Questi scavi sono così affascinanti che non si può perdere questa escursione a terra. A causa del vento, del tempo e di altre influenze esterne, gli scavi non sono purtroppo per l’eternità assoluta.

Anfiteatro a Cagliari, Sardegna

L’anfiteatro della città di Cagliari è stato costruito direttamente in una fessura della roccia ed è ora utilizzato solo per le visite turistiche. Nel frattempo, è stato di nuovo aperto per eventi pubblici. I metodi di costruzione dell’epoca sono impressionanti, con edifici così magnifici creati con i mezzi più semplici, a volte senza strumenti.

Scavo di Cartagine

Le rovine di Cartagine in Tunisia sono uno dei punti forti del paese. La città fu completamente distrutta dai romani. Visitare i resti dell’impero romano e camminare sulle orme di Annibale può essere combinato con l’esplorazione della capitale Tunisi. In questo modo si ha cultura e modernità in un solo giorno e si visita un sito patrimonio mondiale dell’UNESCO allo stesso tempo.

Piramidi di Giza

I tour del Mediterraneo che fanno una deviazione verso il Mar Rosso offrono le famose Piramidi di Giza come escursione a terra. Con un’età di circa 4500 anni, sono tra le più antiche meraviglie del mondo antico e sono assolutamente da vedere. Sarete molto impressionati dalle tombe e imparerete a conoscere la cultura del paese.

Città del Cairo

L’escursione a terra al Cairo ti offre un potpourri colorato di storia, cultura, paese e persone. Visita la Cittadella di Saladino, che è completamente conservata, e la Moschea di Muhammad Ali. Numerosi musei e moschee vi ispireranno culturalmente. Il colorato mercato di Chan el-Chalili farà battere il vostro cuore di shopping. Il profumo delle spezie, il tè, il narghilè e molti souvenir per quelli a casa possono essere comprati qui.

Palazzo di Cnosso

Cnosso è il sito archeologico più importante dell’isola di Creta. Ha ricevuto l’etichetta di patrimonio europeo dal paese della Grecia. L’intero complesso è stato scavato e restaurato con grandi spese. Di conseguenza, non ci vuole molta immaginazione, ma il sito di scavi si spiega in modo molto comprensibile quando lo si visita.

Gola di Samaria

Con i suoi 13 chilometri, la gola più lunga d’Europa è offerta solo in tour durante i mesi estivi. È aperto solo da maggio a ottobre. La gola è un ottimo posto per le escursioni. Numerose fonti d’acqua potabile, protezioni di sicurezza, servizi igienici e cestini per i rifiuti si trovano lungo il percorso escursionistico. L’escursione è impressionante per la varietà della flora e della fauna, soprattutto nelle prime ore del mattino.

verso l'alto


FAQ: Domande e risposte sulle vacanze nel Mediterraneo

Quali compagnie di navigazione offrono traghetti per il Mediterraneo?

I traghetti del Mediterraneo sono offerti da molte grandi compagnie di navigazione come Moby Lines, Tirrenia, GNV, Corsica Ferries, Corsica Linea e molte altre.

Qual è il clima del Mediterraneo?

Il clima della regione mediterranea è mediterraneo e mite. Le estati di solito offrono più di 300 ore di sole con pochissime precipitazioni e temperature estremamente piacevoli. Nei mesi invernali, il sole splende molto meno frequentemente. Gli acquazzoni si verificano più spesso, anche se non sono mai stagioni piovose di lunga durata.

Quali vestiti devo portare con me?

Per una vacanza sul Mediterraneo, si raccomanda un mix di tutti i tipi di abbigliamento. Mentre farà molto caldo a terra nei mesi estivi tra maggio e ottobre, può essere un po’ più fresco sul ponte superiore a causa della brezza della nave, soprattutto nelle ore serali. Se si prende anche una scottatura durante il giorno, il corpo raffredda questo surriscaldamento e si sente comunque il freddo ancora più velocemente. Oltre ai vestiti estivi ariosi, dovresti anche mettere in valigia qualche giacca sottile. Anche un ombrello non dovrebbe mai mancare nel vostro bagaglio. Scarpe comode robuste e ben indossate sono essenziali per le escursioni a terra nel Mediterraneo. Città come Roma hanno così tanto da scoprire che dovrai camminare molto.

È possibile e consigliato un viaggio nel Mediterraneo con un bambino o una bambina?

Un viaggio nel Mediterraneo con un neonato o un bambino piccolo è completamente sicuro e possibile senza problemi. Ogni città visitata ha un sistema sanitario ben sviluppato e c’è sempre un medico di lingua tedesca a bordo. C’è anche un reparto ospedaliero per le emergenze. Inoltre, le compagnie di navigazione come AIDA, Costa o Mein Schiff offrono un sofisticato programma per bambini, affinché i piccoli passeggeri non si annoino mai. Gli accessori necessari per neonati e bambini piccoli possono essere prenotati in anticipo e quindi affittati per la durata del viaggio. Questi includono sponde del letto, monitor per bambini, vasche da bagno, vasini, accessori per il bagno e, naturalmente, passeggini. I ristoranti e i bar di bordo riscaldano gli alimenti per bambini. Le sedie per bambini sono naturalmente disponibili nei ristoranti di bordo.

Quali escursioni a terra sono consigliate nel Mediterraneo?

Le escursioni a terra offerte in Spagna, Italia, Francia e negli altri paesi del Mediterraneo sono senza eccezione da vedere. Ci sono offerte per tutti i gusti. In questo modo dovresti scegliere ciò che ti interessa e non rimanere sulla nave quando è all’ancora. Nella regione mediterranea, è quasi uno spreco assoluto non dare un’occhiata alle eccitanti metropoli.

Posso organizzare da solo le escursioni nel Mediterraneo?

Tra i porti di scalo ce ne sono alcuni che sono così centrali che anche le escursioni organizzate non sono un problema. Pochi sono più complicati in termini di posizione e di trasporto. In questi, un viaggio guidato è sicuramente raccomandato.
Palma, Palermo e Barcellona sono esempi di città che puoi esplorare da solo. Lì si possono raggiungere tutte le attrazioni a piedi e, ad eccezione della Sagrada Familia, non si dovrà aspettare molto prima di una visita. Inoltre, i punti salienti sono vicini tra loro e sono forniti di informazioni di fondo dalle audioguide.
Valencia, invece, è difficile da esplorare da soli. Lì si dovrebbe prenotare un’escursione a terra guidata per vedere tutto ciò che è importante. Lo stesso vale per gli scavi in Grecia e per i siti storici sul Mar Rosso.

Il moto ondoso nel Mediterraneo è molto forte?

Il moto ondoso nel Mediterraneo non è particolarmente forte in condizioni meteorologiche normali. Nei giorni con più vento può oscillare un po’, e la posizione della cabina determina anche la forza della sensazione dello stato del mare. Le cabine al centro della nave sono meno suscettibili alle mareggiate grazie agli stabilizzatori della nave che si trovano lì e sono quindi un buon consiglio se hai uno stomaco sensibile. Durante i mesi invernali, i temporali o la pioggia possono verificarsi più frequentemente che in estate. Tuttavia, di solito non ci sono grandi onde o forti correnti.

Ho bisogno di un passaporto o è sufficiente una carta d’identità per il viaggio nel Mediterraneo?

Una carta d’identità, che deve essere ancora valida, è sufficiente per le destinazioni visitate in un viaggio nel Mediterraneo. Si accettano anche un passaporto valido e una carta d’identità temporanea o un passaporto.

verso l'alto


La nostra conclusione sulla vacanza mediterranea in traghetto

In sintesi, il Mediterraneo è una destinazione assolutamente equilibrata e diversificata per le vostre prossime vacanze. Le belle spiagge lungo le isole spagnole e greche vi offrono pace e relax. L’acqua cristallina permette alla tua anima di rilassarsi dopo aver gustato le prelibatezze tipiche del paese. La tua mente sarà messa alla prova nelle città mozzafiato, che difficilmente potrebbero essere più diverse. Oltre alla modernità di Palma o Barcellona, incontrerai l’antica città di Roma, gli scavi in Grecia e un programma culturale completo nel Mediterraneo orientale. Le destinazioni francesi vi invitano a passeggiare e a divertirvi. Non per niente le crociere nel Mediterraneo sono tra le più popolari – per ogni generazione.

verso l'alto


Traghetti del Mediterraneo: Scoprire spiagge da sogno, storia e metropoli eccitanti Esperienze & diari di viaggio

Teile deine Gedanken & Erfahrungen mit uns!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

verso l'alto