Traghetti per la Grecia

Mappa e bandiera di Grecia

Viaggia con il traghetto a Grecia! Il viaggio a Grecia non potrebbe essere più rilassato che con il traghetto. Così iniziate la vostra vacanza Grecia riposata e senza stress.

Ci sono molte rotte di traghetti tra cui scegliere per andare in Grecia. Sono disponibili traversate dall’Italia da Venezia, Ancona, Bari e Brindisi. I porti di arrivo in Grecia sono Corfù, Igoumenitsa e Patrasso.

Traghetti a Grecia cerca e prenota

Usa la nostra ricerca traghetti per trovare il tuo traghetto a Grecia. Confrontiamo le offerte di diverse compagnie di navigazione su ogni rotta. Così ottieni sempre l'offerta più economica per il tuo Greciatraghetto. Controlla la disponibilità e gli orari ora.

verso l'alto


Tutti i traghetti a Grecia

Qui trovi tutti i collegamenti correnti dei traghetti a Grecia.

Collegamento traghetto Paese di origine e paese di destinazione Compagnia di navigazione
Traghetto Saranda – Corfù Traghetto da Albania a Isole Ionie, Grecia
Traghetto Ancona – Corfù Traghetto da Italia a Isole Ionie, Grecia Minoan Lines

verso l'alto


Tutti i traghetti da Grecia

Qui trovi tutti i collegamenti correnti dei traghetti da Grecia.

Collegamento traghetto Paese di origine e paese di destinazione Compagnia di navigazione
Traghetto Corfu – Saranda Traghetto da Isole Ionie, Grecia a Albania
Traghetto Corfu – Ancona Traghetto da Isole Ionie, Grecia a Italia Minoan Lines

verso l'alto


Porti di traghetti in Grecia

Puoi trovare una panoramica di tutti i porti di traghetti in Grecia qui.

Porte Numero di terminali di traghetti
Aegina 1
Agia Marina (Egina) 1
Agistri 1
Agios KiriKos 1
Agios Konstantinos 1
Agathonisi 1
AgIos Efstratios 1
Aegiali (Amorgos) 1

verso l'alto


Vacanza in Grecia

Una vacanza in Grecia promette sole, spiaggia, mare blu e oltre 3.000 isole. Insieme ai tesori dell’arte antica, alla cucina tipica greca, allo stile di vita e all’ospitalità greca, potete aspettarvi una vacanza varia e rilassante.

verso l'alto


Destinazioni TOP in Grecia

Nella capitale greca Atene, l’Acropoli, l’antico mercato, numerosi musei e un centro storico vi invitano a un viaggio nel passato. Una passeggiata intorno a Piazza Syntagma, invece, dà vita a un atteggiamento moderno. Se prendi la funivia fino a Lycabettus, tutta la città è ai tuoi piedi.

Il famoso punto di riferimento di Atene sovrasta la città per 156 metri: l’Acropoli. Una volta serviva come fortezza protettiva, poi come luogo per i templi. Visibile da lontano, con le sue imponenti dimensioni e colonne, è il Partenone.

Con le sue colonne rosse, il palazzo di Cnosso a Creta incanta i suoi visitatori. Le sue rovine guardano indietro a 4.000 anni di storia umana. È considerato il più grande edificio conosciuto della cultura minoica. La sala del trono con il suo trono di alabastro e gli affreschi murali ben conservati può essere visitata ancora oggi.

Una visita all’antica Olimpia non dovrebbe mancare in una visita in Grecia, dato che i primi giochi olimpici si tennero qui nel 776 a.C. Nella penisola del Peloponneso, si possono visitare le rovine di numerosi templi e lo stadio. Anche nei tempi moderni, il fuoco olimpico viene acceso sull’altare del Tempio di Hera.

I monasteri di Meteoraaffascinano i visitatori con la loro posizione unica. Su un totale di 24 monasteri, solo sei sono ancora oggi abitati da monaci. Probabilmente il più noto è il Monastero delle Metamorfosi, che fu costruito su una roccia alta 600 metri già nel XIV secolo. Si prega di osservare il codice di abbigliamento!

Un viaggio nel Medioevo è offerto dall’imponente Palazzo del Gran Maestro di Rodi. Qui, nella città vecchia, c’era una volta la sede dei Gran Maestri dell’Ordine di San Giovanni. Il palazzo risale al XIV secolo e vale la pena vederlo per il suo portale principale con le grandi torri.

Chiunque definisca i colori della Grecia come blu e bianco troverà la sua opinione confermata a Santorini. La tipica architettura cicladica dell’isola incanta con case imbiancate a calce e cupole di un blu brillante. Inoltre, ci sono spiagge in nero e rosso…

Coloro che vogliono sperimentare la bellezza della Grecia in solitudine e a piedi possono farlo nella Gola di Vikos. Lungo il cristallino fiume Voidomatis, i sentieri escursionistici conducono attraverso la natura incontaminata al monastero di Paraskevi.

Nell’antica Grecia, il potente Olimpo era un tempo considerato la sede degli dei. L’altezza massima della montagna si eleva a 2.918 metri nel cielo. Nel 1981, la zona è stata dichiarata riserva della biosfera dall’UNESCO e protegge una flora e una fauna uniche.

verso l'alto


Requisiti di ingresso Grecia

L’ingresso è possibile per i cittadini tedeschi con i seguenti documenti: passaporto, passaporto per bambini e carta d’identità. Un visto non è richiesto per le vacanze in Grecia.

verso l'alto


Opzioni di viaggio alternative

Viaggiare in Grecia è facile in auto, camper, autobus e treno. Tuttavia, il percorso attraverso la via dei Balcani richiede un tempo relativamente lungo. È più veloce e comodo viaggiare in aereo. Con 15 aeroporti internazionali, la Grecia è accessibile in aereo tutto l’anno.

verso l'alto


Traghetti per la Grecia Esperienze & diari di viaggio

verso l'alto