Fähre buchen auf faehren.net

FährNews Aktuell – Edizione dicembre 2023

Ciao e benvenuto nel numero di dicembre di FährNews Aktuell in 2023. Oggi, tra le altre cose, vengono discussi i seguenti temi principali:

  • Consegna della FINNCANOPUS – quando la nuova ammiraglia arriverà nel Mar Baltico.
  • Varata FUTURA – Il nuovo traghetto a emissioni zero di Scandlines fa un grande passo avanti
  • E i grandi investimenti del Gruppo Attica: come proseguirà il gruppo navale greco a seguito dell’acquisizione di ANEK Lines.
  • Puoi scoprire tutto questo e molto altro in questo numero di FährNews Aktuell. Quindi assicurati di rimanere sintonizzato fino alla fine per non perderti nulla!
YouTube

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

Carica il video


Ecco l’intero numero di dicembre di FährNews Aktuell da rileggere:

1 FINNCANOPUS consegnato

[1] Il 12 dicembre 2023, Finnlines ha preso in consegna la seconda nave superstar FINNCANOPUS presso il cantiere China Merchants Jinling di Weihai. Ora sta per partire per un viaggio di sette settimane in Finlandia. La nave è quasi completamente carica di merci e farà scalo in altri porti durante il suo viaggio. Da febbraio 2024, la nave si unirà alla sorella FINNSIRIUS e servirà la partenza serale da Naantali e quella mattutina da Kapellskär, entrambe via Långnäs a Åland.

Con l’acquisizione della FINNCANOPUS, Finnlines sta completando il suo programma di nuove costruzioni da 500 milioni di euro, con il quale tre navi ro-ro sono entrate a far parte della flotta Finnlines come nuove costruzioni oltre alla FINNCANOPUS e alla sua gemella FINNSIRIUS.

Come la sorella, la FINNCANOPUS offre 5200 metri cubi di spazio di carico e può trasportare fino a 1100 passeggeri.

La FINNSWAN, che in precedenza viaggiava sulla rotta Finlandia-Svezia, passerà alla rotta Travemünde-Malmö.

2 ISABELLE noleggiata a destinazione del Canada

[2] La ISABELLE della compagnia di navigazione estone Tallink è attualmente in rotta a British Columbia, sulla costa occidentale del Canada. La nave è stata noleggiata a Bridgemans Services Group, una società specializzata nella gestione di navi residenziali. In Canada, la ISABELLE servirà anche come nave residenziale nell’ambito di un contratto di noleggio più lungo per i lavoratori impegnati nella costruzione di un terminale LNG vicino alla città di Squamish.

[3] L’amministratore delegato di Tallink, Paavo Nõgene, ha sottolineato l’impatto positivo sul bilancio della società in una dichiarazione a proposito del nuovo contratto di noleggio. Ha inoltre sottolineato che negli ultimi anni i contratti di noleggio dei traghetti Tallink per scopi residenziali e di trasporto si sono trasformati in una buona fonte di reddito aggiuntiva per l’azienda.

Più di recente, la nave è già stata utilizzata come nave residenziale per ospitare i rifugiati ucraini nell’ambito di un contratto di noleggio con il governo estone.

[4] Bridgemans ha già noleggiato in passato altri traghetti Tallink come navi da alloggio, come l’ex SILJA FESTIVAL, che ora opera come MEGA ANDREA per Corsica Ferries – Sardinia Ferries, e la SILJA EUROPA.

[5] Quest’ultimo è anche attualmente noleggiato dalla società olandese Slaapschepen Public, che a sua volta lo gestisce come alloggio per i rifugiati per conto dell’Agenzia olandese per l’accoglienza dei richiedenti asilo.

3 Notizie su EPSILON di Unity Line

Nell’ultimo numero di FährNews Aktuell, abbiamo riportato la notizia della fine del noleggio della EPSILON con Irish Ferries. Ora ci sono nuove informazioni sulla posizione del traghetto.

[6] Da gennaio 2024 la EPSILON, che in precedenza era noleggiata da Irish Ferries, passerà alla rotta di Unity Line tra Świnoujście e Trelleborg. Lì sostituirà la GALILEUSZ, aumentando il numero di metri di carico da 1830 a 2860.

Unity Line opera la rotta tra la Polonia e la Svezia con quattro navi dal febbraio 2007. Di recente, la compagnia di navigazione ha registrato una crescita positiva e costante a questa rotta, con un tasso di crescita annuale superiore al 10%. Per far fronte alla crescente crescita, Unity Line impiegherà due nuove navi sulla rotta Świnoujście-Trelleborg a partire dal 2025. Attualmente sono in costruzione presso il cantiere navale Remontowa di Danzica e la consegna è prevista per il 2025 e il 2026. Allo stesso tempo, Unity Line ha stabilito la rotta per un futuro continuo nel porto di Trelleborg e ha concluso un contratto di cinque anni con il porto di Trelleborg per l’utilizzo delle strutture portuali. Questo vale dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2028.

4 Lancio del nuovo traghetto Scandlines

[7] Il 25 novembre 2023, il nuovo traghetto da carico a emissioni zero di Scandlines è stato varato in modo tradizionale presso il cantiere navale di Cemre in Turchia.

Alle 10 del mattino, i pali di ferro che tenevano la nave sullo scalo di alaggio sono stati rimossi per consentire al nuovo traghetto di scivolare in mare attraverso uno scivolo. Lì, diversi rimorchiatori hanno prelevato la nuova nave e l’hanno portata alla banchina di allestimento, dove si svolgerà la maggior parte del lavoro rimanente.

Prima della consegna definitiva, il nuovo traghetto verrà spostato nel bacino di carenaggio per l’ultima mano di vernice.

Con il varo è stato annunciato anche il nome del traghetto completamente elettrico: La nuova nave prenderà il nome di FUTURA durante la cerimonia di inaugurazione a Fehmarnbelt, tra Puttgarden e Rødby.

Carsten Nørled, CEO di Scandlines, ha sottolineato in un comunicato stampa che con la FUTURA, Scandlines sta consentendo un viaggio senza emissioni dirette, poiché il traghetto è alimentato esclusivamente da energia elettrica. Allo stesso tempo, è stata data grande importanza a una migliore esperienza del cliente a bordo. Carsten Nørled sottolinea inoltre che Scandlines continuerà a operare per molti anni a venire. Anche quando verrà aperto il collegamento fisso attraverso il Fehmarnbelt. Vede dei vantaggi soprattutto per i camionisti, che possono riposare durante la traversata in traghetto, ma anche per le famiglie in vacanza e per gli scandinavi che vengono in Germania a fare la spesa.

Con il traghetto lungo 147,5 metri e largo 25,4 metri, Scandlines sta compiendo il passo successivo verso una navigazione senza emissioni.

[In futuro, Scandlines convertirà anche gli altri quattro traghetti ibridi a Fehmarnbelt a una propulsione puramente elettrica, consentendo così una traversata del Fehmarnbelt completamente priva di emissioni.

[9] A tal fine, le due navi battenti bandiera tedesca, SCHLESWIG-HOLSTEIN e DEUTSCHLAND, saranno inizialmente dotate di una batteria da 10 MWh alla fine del 2024 [10], [9] che sarà caricata con almeno l’80% dell’energia necessaria per una traversata in soli 12 minuti attraverso i collegamenti alla terraferma di nuova costruzione a Puttgarden e Rødby. A questo scopo, a bordo dei traghetti vengono installati anche sistemi solari. Scandlines sta investendo un totale di 31 milioni di euro nell’elettrificazione dei traghetti Fehmarnbelt. Il Ministero Federale per gli Affari Digitali e dei Trasporti sostiene finanziariamente il progetto nell’ambito di un programma di finanziamento per l’ammodernamento sostenibile delle navi costiere, in breve NaMKü, con un contributo fino al 40% dei costi di conversione.
Si prevede che Scandlines firmerà il relativo contratto per la conversione all’inizio del 2024. A seconda dei tempi di consegna dei componenti necessari per la conversione, i traghetti saranno convertiti da fine 2024 al 2025.

Lancio di 5 HINNØY elettrici a batteria

[11] Il cantiere turco Cemre ha varato l’HINNØY, un traghetto a doppia mandata alimentato a batteria, per la compagnia di navigazione norvegese Torghatten Nord AS. La HINNØY, lunga 117 metri e progettata da The Norwegian Ship Design Company, sarà in grado di trasportare 399 passeggeri e 120 veicoli sulla rotta tra Bognes e Lødingen, nel nord della Norvegia.

Le batterie da 9,2 MWh consentono una traversata di un’ora a una velocità di 13-14 nodi. È inoltre previsto che il nuovo traghetto sia alimentato dall’elettricità della rete nazionale norvegese. La ricarica avviene tramite connessioni automatiche ad alte prestazioni su entrambi i terminali. Se necessario, HINNØY può anche ricorrere a generatori a biodiesel.

Il traghetto è dotato di due sistemi di azionamento e alimentazione completamente indipendenti, disposti in modo tale che, a fronte di un guasto di un sistema, l’altro rimanga operativo.

6 Smyril Line rileva SEAGARD

[12] Il 12 dicembre 2023, la Faroese Smyril Line ha rilevato la nave ro-ro SEAGARD da Bore. La nave, ora ribattezzata GLYVURSNES, in futuro servirà la rotta tra Tórshavn a Farör, Þórlakshöfn in Islanda e Hirtshals in Danimarca.

La GLYVURSNES è stata costruita originariamente per Bror Husell Chartering a Sietas ed è stata noleggiata a Transfennica fin dalla sua entrata in servizio nel 1999.

7 Irish Ferries annuncia una nuova rotta per il trasporto merci

[13] Irish Ferries offrirà un nuovo servizio di trasporto merci tra l’Irlanda del Nord e la Scozia da inizio 2024. Il nuovo servizio amplierà la rete di rotte di Irish Ferries e migliorerà i collegamenti tra Irlanda, Regno Unito ed Europa. Il nuovo servizio di trasporto merci integra anche i servizi esistenti da Dublino e Rosslare.

8 Stena Line apre una nuova rotta di trasporto merci

[14] Nel febbraio 2024, Stena Line aprirà una nuova rotta merci tra Dublino, in Irlanda, e Birkenhead, vicino a Liverpool, nel nord-ovest dell’Inghilterra. Inizialmente, la nuova rotta sarà servita da una nave che partirà da Dublino la mattina e tornerà da Birkenhead la sera. Stena Line opera già una rotta da Dublino e una da Liverpool, quindi il nuovo servizio andrà a integrare le rotte esistenti Dublino-Holyhead e Belfast-Liverpool. La nave che sarà utilizzata a bordo della rotta sarà annunciata a breve.

Questa è la risposta di Stena Line alla fine del servizio Liverpool-Dublino di P&O Ferries. P&O Ferries dovrà interrompere questo servizio alla fine di quest’anno a causa della mancanza di capacità di attracco nel porto di Liverpool.

9 MARGARITA SALAS lanciato

[15] MARGARITA SALAS, l’ultimo traghetto veloce destinato a Baleària, è stato varato a Gijón presso il cantiere Armon. Il traghetto, lungo 123 metri e largo 28, è una nave gemella della ELEANOR ROOSEVELT, consegnata nel 2021. Rispetto alla nave gemella, la MARGARITA SALAS ha un secondo ponte passeggeri e una potenza di propulsione superiore del 10%. Il traghetto veloce è alimentato da quattro motori a doppia alimentazione, che attualmente funzionano a GNL ma sono già predisposti per l’utilizzo di combustibili a zero emissioni di CO2.

MARGARITA SALAS prende il nome dall’omonima scienziata spagnola, che è stata una delle pioniere nel campo della biologia molecolare. La MARGARITA SALAS offre spazio per 1200 passeggeri e 400 veicoli.

Con la costruzione di MARGARITA SALAS, Baleària investe 126 milioni di euro in un futuro verde per l’azienda.

10 NEREA consegnati a Siremar

[16] L’operatore siciliano Siremar, che appartiene al gruppo italiano Caronte & Tourist, ha preso in consegna la nave NEREA, una nave a doppia alimentazione lunga 110 metri, dal cantiere turco Sefine. Il traghetto, costato 40 milioni di euro, opererà tra Milazzo e le Isole Eolie.

Il ponte veicoli del traghetto offre 490 metri di corsia per i veicoli che possono accedere al ponte tramite una rampa di poppa di 10 m x 10 m.

La NEREA può trasportare 800 passeggeri come nave di classe B dell’UE e 400 passeggeri come nave di classe A dell’UE.

[17] EU Classe A significa: progettata per viaggi prolungati in cui possono verificarsi condizioni meteorologiche con forza del vento superiore a 8 sulla scala Beaufort e altezze d’onda significative superiori a 4 metri (ad esempio in alto mare) e che queste navi possono superare in gran parte con le proprie forze.

La Classe B dell’UE stabilisce che l’imbarcazione è progettata per viaggi in cui possono verificarsi condizioni meteorologiche con forza del vento fino a 8 e altezza delle onde fino a 4 metri.

[16] La nave è un traghetto ibrido diesel-elettrico a GNL che raggiunge una velocità di servizio di 16,5 nodi. Sono stati installati anche una batteria da 1.000 kWh e 250 m2 di celle solari.

11 Lancio del PIETRO MONDELLO

[18] Anche la società madre di Siremar, Caronte & Tourist, avrà un nuovo edificio. La PIETRO MONDELLO, lunga 134 metri, è stata varata dai cantieri turchi Sefine. Il traghetto, quasi identico all’ELIO consegnato nel 2018, presenterà soprattutto miglioramenti tecnici rispetto alla nave gemella. Il nuovo edificio sarà inoltre dotato di una batteria con una capacità di 2 MWh. La PIETRO MONDELLO ha spazio per 1.500 passeggeri e 290 auto e, come la nave gemella, sarà impiegata nello Stretto di Messina tra Messina e Villa San Giovanni.

[19] Nei prossimi due anni, Caronte & Tourist prevede di costruire altri tre nuovi traghetti per i collegamenti con le isole siciliane e per l’utilizzo nello Stretto di Messina.

12 L’ex BENIAMINO CARNEVALE si è incagliato al largo della Sicilia

[20] La nave ro-ro di classe Vamare LIDER PRESTIJ, precedentemente nota come BENIAMINO CARNEVALE, si è incagliata al largo della Sicilia il 26 novembre 2023.

La nave era rimorchiata dal rimorchiatore TEDY a destinazione di Tuzla quando una fune di traino si è rotta in alto mare nel Mediterraneo. Di conseguenza, la nave iniziò ad andare alla deriva e si incagliò a circa 10 miglia da Milazzo, sulla costa settentrionale della Sicilia.

La nave è stata messa all’asta dalla Compagnia Italiana di Navigazione e acquistata da acquirenti turchi per 3,25 milioni di euro.

La Guardia Costiera italiana ha supervisionato le operazioni di salvataggio, che sono state portate a termine con successo con l’aiuto di quattro rimorchiatori di Rimorchiatori Augusta, una filiale di Rimorchiatori Mediterranei, controllata da MSC.

La nave fu trasferita nel porto di Messina per l’ispezione.

[21] La LIDER PRESTIJ è stata costruita nel 1992 e dispone di 1820 metri lineari di spazio di carico. La velocità massima è di 19,1 nodi.

13 Grandi investimenti e ristrutturazioni nel Gruppo Attica

[22] A seguito della fusione con ANEK Lines, il Gruppo Attica ha avviato un vasto programma di ammodernamento della flotta, del costo di poco più di un miliardo di euro, incentrato sullo sviluppo di “traghetti verdi”, sia per le navi esistenti che per quelle di nuova costruzione. Allo stesso tempo, l’Attica sta valutando un nuovo programma di costruzione di traghetti più piccoli da utilizzare nel Mar Egeo.

Il programma completo di modernizzazione della flotta di Attica è stato sviluppato in collaborazione con Lloyd’s Register e comprende tre fasi:

La prima fase è già in corso e prevede misure immediate per un’ulteriore ottimizzazione ecologica della flotta. Questo include l’ottimizzazione dei sistemi di azionamento e dei sistemi digitali, nonché l’installazione di sistemi fotovoltaici e altri sistemi di risparmio energetico con un budget totale di 160 milioni di euro.

La seconda fase prevede l’installazione di nuovi motori a doppia alimentazione a bordo di traghetti selezionati, con un investimento di 400 milioni di euro. La fase 2 sarà realizzata nel 2026/27.

La terza e ultima fase prevede la costruzione di nuovi traghetti Ropax conformi alle normative internazionali per una significativa riduzione delle emissioni inquinanti. Per questa fase è previsto un budget di 500 milioni di euro. La fase dovrebbe essere completata entro il 2029.

[23] A seguito della recente integrazione di ANEK Lines nel Gruppo Attica, quest’ultimo sta entrando in una nuova “era verde” caratterizzata da nuovi investimenti e crescita organica. Come primo passo, il gigante dei traghetti sta riorganizzando la sua flotta.

In particolare, il Gruppo ha in programma di impiegare quattro grandi navi sulla rotta Pireo-Creta, tutte dipinte con la livrea di ANEK Lines. Le navi utilizzate per la rotta Pireo-Cania sono la ELYROS, costruita nel 1998, e la EL, di 31 anni. VENICELLI. La LEFKA ORI, lanciata nel 1987, e la KISSAMOS, completata nel 1992, saranno impiegate a bordo della linea Pireo-Heraklion. Entrambe le navi, che in passato erano della Blue Star Ferries, si chiamavano BLUE HORIZON e BLUE GALAXY e sono già state dipinte di bianco. Ci sono considerazioni che EL. VENIZELOS con un’altra nave con una maggiore capacità di veicoli. Questo sarebbe in linea con la strategia del Gruppo di espandere il servizio di trasporto su gomma sulle rotte a Creta.

Nel servizio adriatico, invece, è stato deciso che due navi aggiuntive sarebbero state gestite da Superfast e dotate della tipica livrea rossa.

La prima “nuova” nave Superfast è la ARIADNE, costruita in Giappone nel 1996. Questo sarà incluso nel servizio Adriatico da 15 dicembre. Lo ha già fatto l’anno scorso nella stagione principale con i colori di Hellenic Seaways.

La seconda nave che potrebbe subire un cambio di colore è la ASTERION II, costruita nel 1991, che attualmente opera per Superfast sulla rotta Patrasso-Venezia in bianco e con la piccola scritta “operated by SUPERFAST”.

14 Baleària progetta una nuova rotta per i Caraibi

[24] Baleària prevede di aprire un nuovo servizio di traghetti tra San Pedro de Macorís nella Repubblica Dominicana e Mayagüez a Porto Rico nell’estate del 2024. La compagnia di navigazione offrirà un collegamento giornaliero a 133 miglia di distanza tra i due porti. Baleària sta inoltre progettando la costruzione di un terminal nel porto di San Pedro de Macorís e l’adeguamento del terminal di Mayagüez.

La compagnia effettuerà la traversata di sette ore tra le due isole delle Antille con una nave ecologica che potrebbe diventare il primo traghetto a gas naturale dei Caraibi.

Baleària opera nei Caraibi dal 2011, dove attualmente collega il porto nordamericano di Fort Lauderdale con le isole Bahamas di Grand Bahama e Bimini. Il nuovo servizio sarà la terza rotta di Baleària nei Caraibi e il sesto collegamento internazionale.

15 vincitori del premio comunitario FährNews

A questo punto, siamo lieti di premiare TT-Line come la compagnia di traghetti più popolare del 2023. Quest’anno TT-Line ha prevalso in sei round e contro più di 60 compagnie di navigazione. Hai votato TT-Line come la compagnia di navigazione più popolare del 2023! Grazie ancora una volta per la tua partecipazione attiva!

Ma questo è tutto per il numero di dicembre di FährNews Aktuell del 2023. Ti auguriamo un meraviglioso Natale e un felice anno nuovo! Ferry Christmas!

Ti è piaciuto il numero? Allora sentiti libero di lasciare un “Mi piace”. Se hai altri commenti o desideri, scrivici un commento. Saremo lieti di ricevere il tuo feedback!
Se non ne hai ancora abbastanza di FährNews, ti consigliamo l’ultimo numero di FährNews Aktuell. Tra questi, i nuovi edifici della Unity Line, le nuove informazioni su Hansa Destinations e i nuovi edifici de La Méridionale. Buon divertimento e a presto!

Fonti

  • [1] “Consegnata a Finnlines la seconda nave ibrida Superstar per il trasporto merci-passeggeri”, Finnlines. Accesso: 14 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.finnlines.com/news-and-press-releases/the-second-hybrid-superstar-freight-passenger-vessel-delivered-to-finnlines/
  • [2] “ISABELLE di Tallink in viaggio verso la British Columbia per iniziare un noleggio a lungo termine con Bridgemans Services dopo un progetto di aggiornamento in Estonia e Finlandia”, Shippax. Accesso: 13 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.shippax.com/en/news/tallinks-isabelle-on-its-way-to-british-columbia-to-start-long-term-charter-to-bridgemans-services-after-upgrade-project-in-estonia-and-finland.aspx
  • [3] “Tallink Grupp firma un contratto di noleggio a lungo termine per la nave Isabelle”, Mynewsdesk. Accesso: 13 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.mynewsdesk.com/de/tallink-silja-gmbh/pressreleases/tallink-grupp-unterzeichnet-langfristigen-chartervertrag-fuer-das-schiff-isabelle-3245209
  • [4] “Floatels | Floating Workforce Housing”, Bridgemans Services Group (BSG). Accesso: 13 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: http://bridgemans-services.com/floatels/
  • [5] “Silja Europa”, Wikipedia. 9 agosto 2023. Accesso: 13 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://de.wikipedia.org/w/index.php?title=Silja_Europa&oldid=236253442
  • [6] sandra, “Unity Line e il porto di Trelleborg firmano un nuovo accordo quinquennale”, Ferry Shipping News. Accesso: 15 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://ferryshippingnews.com/unity-line-and-port-of-trelleborg-sign-a-new-five-year-agreement/
  • [7] “Il nuovo traghetto a emissioni zero Fehmarnbelt di Scandlines viene varato e fa rotta verso il futuro”, Mynewsdesk. Accesso: 11 dicembre 2023. [Online]. Disponibile a: https://www.mynewsdesk.com/de/scandlines/pressreleases/scandlines-neue-emissionsfreie-fehmarnbelt-faehre-laeuft-vom-stapel-und-nimmt-kurs-auf-die-zukunft-3288916
  • [8] “Fehmarn: la conversione del traghetto cargo Scandlines ‘Futura’ è in programma”. Accesso: 11 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.fehmarn24.de/fehmarn/fehmarn-umbau-fuer-scandlines-frachtfaehre-futura-im-zeitplan-92714043.html
  • [9] “Scandlines elettrizza la Vogelfluglinie”, Mynewsdesk. Accesso: 15 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.mynewsdesk.com/de/scandlines/pressreleases/scandlines-elektrifiziert-die-vogelfluglinie-3293264
  • [10] “Scandlines convertirà due traghetti del Fehmarn Belt in operazioni completamente elettriche”, Shippax. Accesso: 15 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.shippax.com/en/news/scandlines-to-convert-two-fehmarn-belt-ferries-to-fully-electric-operations.aspx
  • [11] “Il cantiere Cemre ha varato la HINNØY a batteria per Torghatten Nord”, Shippax. Accesso: 15 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.shippax.com/en/news/cemre-shipyard-launched-battery-operated-hinnoy-for-torghatten-nord.aspx
  • [12] “SEAGARD consegnata al nuovo proprietario Smyril Line”, Shippax. Accesso: 14 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.shippax.com/en/news/seagard-handed-over-to-new-owner-smyril-line.aspx
  • [13] “Irish Ferries Freight annuncia la vendita del servizio di trasporto merci”, Shippax. Accesso: 14 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.shippax.com/en/news/irish-ferries-freight-announcement-of-sale-of-freight-service.aspx
  • [14] “Stena Line apre una nuova rotta merci da Dublino a Birkenhead (Liverpool)”, News Powered by Cision. Accesso: 15 dicembre 2023. [Online]. Disponibile a: https://news.cision.com/de/stena-line-deutschland/r/stena-line-eroffnet-neue-frachtroute-von-dublin-nach-birkenhead–liverpool-,c3894259
  • [15] “Baleària lancia il catamarano ad alta velocità MARGARITA SALAS, alimentato a GNL”, Shippax. Accesso: 15 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.shippax.com/en/news/baleria-launches-lng-powered-high-speed-catamaran-margarita-salas.aspx
  • [16] “Aggiornamento: il cantiere Sefine ha consegnato il ro-pax NEREA alla siciliana Siremar (Caronte & Tourist)”, Shippax. Accesso: 13 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.shippax.com/en/news/sefine-shipyard-delivered-ro-pax-nerea-to-sicilys-siremar-caronte-tourist.aspx
  • [17] “Classificazione CE di navigabilità”, Wikipedia. 27 settembre 2023. Accesso: 13 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://de.wikipedia.org/w/index.php?title=CE-Seetauglichkeitseinstufung&oldid=237673672
  • [18] “Il cantiere Sefine ha varato PIETRO MONDELLO per Caronte & Tourist”, Shippax. Accesso: 14 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.shippax.com/en/news/sefine-shipyard-launched-pietro-mondello-for-caronte-tourist.aspx
  • [19] sandra, “Sefine ha varato PIETRO MONDELLO, la seconda di cinque unità per Caronte&Tourist”, Ferry Shipping News. Accesso: 15 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://ferryshippingnews.com/sefine-launched-pietro-mondello-second-of-five-units-for-carontetourist/
  • [20] sandra, “Ro-Ro si incaglia dopo la rottura del cavo di traino”, Ferry Shipping News. Accesso: 14 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://ferryshippingnews.com/ro-ro-runs-aground-after-tow-line-break/
  • [21] “Classe Viamare”, Wikipedia. 8 dicembre 2023. Accesso: 14 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Classe_Viamare&oldid=136797187
  • [22] “Attica Group avvia un programma di aggiornamento della flotta da 1 miliardo di euro”, Shippax. Accesso: 13 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.shippax.com/en/news/attica-group-embarks-on-eur-1-billion-fleet-upgrade-programme.aspx
  • [23] sandra, “Ristrutturazione della flotta di Attica dopo la fusione con Anek Lines”, Ferry Shipping News. Accesso: 13 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://ferryshippingnews.com/fleet-restructuring-from-attica-after-the-merger-with-anek-lines/
  • [24] “Baleària prevede di aprire un servizio tra la Repubblica Dominicana e Porto Rico nel 2024”, Shippax. Accesso: 14 dicembre 2023. [Online]. Disponibile su: https://www.shippax.com/en/news/baleria-plans-to-open-a-service-between-the-dominican-republic-and-puerto-rico-in-2024.aspx

Puoi trovare questo e altri episodi di FährNews Aktuell a canale YouTube di
canale YouTube di FerryNews
.

Capt'n Ferry Avatar

Capt'n Ferry

Capt'n Ferry ist dein Spezialist für die Reise mit der Fähre - er bereiste bereits viele Flüsse & Meere auf der ganzen Welt und sammelte dort zahlreiche Erfahrungen auf den verschiedensten Fähren & Kreuzfahrtschiffen. Capt'n Ferry unterstützt dich bei deiner Reiseplanung mit Hilfe von Informationen über die einzelnen Fährverbindungen, Reedereien, Häfen, Regionen, Fährschiffe, News & Angebote, die hier auf faehren.net veröffentlich werden.

Potrebbero interessarti anche...

Teile deine Gedanken & Erfahrungen mit uns!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *