In traghetto per l'Inghilterra: viaggi dopo la Brexit
 In traghetto per l'Inghilterra: viaggi dopo la Brexit

In traghetto per l'Inghilterra: viaggi dopo la Brexit

Con l'uscita del Regno Unito dall'UE il 31 dicembre 2020, i viaggiatori dovranno prepararsi ai cambiamenti. Questi includono nuovi regolamenti di viaggio. Quindi, se stai programmando un viaggio in Inghilterra, Galles, Irlanda del Nord o Scozia, dovresti informarti in anticipo sulle normative vigenti in materia di documenti di viaggio, visti e durata del soggiorno.

Cosa significa Brexit per il mio viaggio in Inghilterra?

Per il tuo viaggio in Inghilterra, Brexit significa che devi pensare un po 'di più prima di iniziare. Dal 1 ottobre 2021 non potrai più entrare in Gran Bretagna con la tua carta d'identità, ma solo con un passaporto valido. Ora è richiesto un visto per soggiorni di sei mesi o più.

Inoltre, se arrivate in macchina, dovreste chiarire se in futuro anche la Gran Bretagna sarà inserita nella vostra Green Card. In termini di patente di guida, animali domestici, dazi doganali, salute e assicurazione di viaggio, un viaggio in Inghilterra è ancora del tutto privo di problemi. Ciò vale anche per tutto il traffico aereo, nonché per i viaggi in treno e autobus. La Brexit non influirà sulla prenotazione del tuo traghetto, né sulle operazioni di traghetto tra l'UE e la Gran Bretagna.

Il viaggio in Inghilterra cambierà?

No. Le operazioni di traghetto da e verso il Regno Unito continueranno a funzionare senza intoppi dopo la Brexit. A bordo dei traghetti, i passeggeri continuano a godere del comfort a cui sono abituati. Lo stesso vale per i voli, i treni e gli autobus, che in futuro continueranno a operare regolarmente tra l'UE e la Gran Bretagna. Potrebbe essere necessario fare i conti con controlli doganali più severi e tempi di attesa più lunghi. Dopo i controlli personali e doganali, nulla osta a giorni di vacanza spensierati in Inghilterra, Galles, Irlanda del Nord e Scozia.

La Brexit influirà sulla mia prenotazione del traghetto?

La Brexit non influirà in alcun modo sulla prenotazione del traghetto. L'UE e la Gran Bretagna hanno concordato nel periodo precedente i negoziati sulla Brexit che tutti i traghetti continueranno a operare con il normale orario.

Prenota un traghetto per l'Inghilterra

Quali traghetti vanno in Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda?

Traghetti per l'Inghilterra

Collegamenti in traghetto per l'Inghilterra Compagnia di spedizione
Traghetto Amsterdam (Ijmuiden) - Newcastle DFDS Seaways
Traghetto Bilbao - Portsmouth Brittany Ferries
Traghetto Caen - Portsmouth Brittany Ferries
Traghetto Calais - Dover Norfolk Line, P&O Ferries, DFDS
Traghetto Calais - Folkestone Eurotunnel
Traghetto Cherbourg - Poole Brittany Ferries
Traghetto Cherbourg - Portsmouth Brittany Ferries
Traghetto Dieppe - Newhaven Transmanche Ferries, DFDS
Traghetto Dunkerque - Dover Linea Norfolk, DFDS
Traghetto Guernsey - Poole Condor Ferries
Traghetto Guernsey - Portsmouth Condor Ferries
Traghetto dell'Olanda - Harwich Stena Line
Traghetto Le Havre - Portsmouth Brittany Ferries
Traghetto Roscoff - Plymouth Brittany Ferries
Traghetto Rotterdam - Hull P&O Ferries
Traghetto Santander - Plymouth Brittany Ferries
Traghetto Santander - Portsmouth Brittany Ferries
Traghetto St Malo - Portsmouth Brittany Ferries
Traghetto Zeebrugge - Hull P&O Ferries

Traghetti per il Galles

Collegamenti in traghetto per il Galles Compagnia di spedizione
Traghetto Dublino - Holyhead Irish Ferries, Stena Line
Traghetto Rosslare - Fishguard Stena Line
Traghetto Rosslare - Pembroke Irish Ferries

Traghetti per l'Irlanda

Collegamenti in traghetto con l'Irlanda Compagnia di spedizione
Traghetto Cairnryan - Belfast Stena Line
Traghetto Cairnryan - Larne P&O Ferries
Traghetto Cherbourg - Dublino Irish Ferries
Traghetto Cherbourg - Rosslare Stena Line
Traghetto Douglas - Belfast Pacchetto Steam
Traghetto Douglas - Dublino Pacchetto Steam
Fishguard - Traghetto Rosslare Stena Line
Holyhead - traghetto per Dublino Irish Ferries, Stena Line
Traghetti Liverpool - Dublino P&O Ferries
Traghetto Liverpool Birkenhead - Belfast Stena Line
Traghetto Pembroke - Rosslare Irish Ferries
Traghetto Roscoff - Cork Brittany Ferries
Traghetto Santander - Cork Brittany Ferries

Traghetti per la Scozia

Collegamenti in traghetto per la Scozia Compagnia di spedizione
Traghetto Belfast - Cairnryan Stena Line
Traghetto Kirkwall - Aberdeen Northlink Ferries
Traghetto Larne - Cairnryan P&O Ferries
Traghetto Lerwick - Aberdeen Northlink Ferries
Stromness - Traghetto Scrabster Northlink Ferries

Compagnie di navigazione in Inghilterra, Irlanda, Scozia e Galles

Queste compagnie di navigazione ti porteranno in Inghilterra, Irlanda, Scozia e Galles in modo rapido, sicuro e confortevole anche dopo la Brexit.

Devo aspettarmi tempi di attesa più lunghi ai valichi di frontiera nei porti?

Piuttosto no. Poiché la Gran Bretagna non aveva mai aderito all'accordo di Schengen, i viaggiatori sono stati controllati in entrata e in uscita prima della Brexit. I lunghi tempi di attesa dovrebbero essere evitati con documenti validi come passaporto, patente di guida e prova di assicurazione. Naturalmente, non si può escludere che controlli doganali più severi possano inizialmente portare a tempi di attesa più lunghi. Quindi ci vuole solo un po 'di pazienza.

Posso fare acquisti esentasse nei negozi duty-free del traghetto?

Durante il viaggio dall'UE alla Gran Bretagna e ritorno, puoi ancora fare acquisti in esenzione da tasse e dazi sul tuo traghetto dal 1 ° gennaio 2021.

Tuttavia, va notato che quando si entra nel Regno Unito, le merci possono essere importate esentasse e duty-free solo se sono destinate all'uso personale e attualmente non superano un valore di 270 euro. Sia la dogana tedesca che il governo britannico forniscono ai viaggiatori informazioni dettagliate sui loro siti web sulle cosiddette esenzioni per le quali non vengono riscossi dazi all'importazione.

Per l'esportazione di merci, dal 1 gennaio 2021, i prodotti di origine animale non possono più essere esportati. Fanno eccezione, tra le altre cose, alimenti per neonati e bambini e alimenti speciali per animali.

In futuro avrò bisogno di un passaporto o di un visto per poter entrare nel Regno Unito dopo la Brexit?

Anche dopo la Brexit, non ci saranno cambiamenti per i cittadini che entrano nel Regno Unito dall'Unione Europea, dallo Spazio economico europeo o dalla Svizzera. Tuttavia, questo regolamento è limitato nel tempo e scade il 30 settembre 2021. Fino ad allora, l'ingresso è possibile sia con un passaporto valido che con una carta d'identità.

Dal 1 ° ottobre 2021, le carte d'identità non saranno più riconosciute e all'ingresso dovrà essere presentato un passaporto valido. Solo le persone con status permanente o permessi di lavoro transfrontalieri possono continuare a viaggiare nel Regno Unito (UK) con una carta d'identità, per un periodo limitato fino al 31 dicembre 2025.

Per i cittadini dell'Unione Europea, dello Spazio Economico Europeo e della Svizzera, vacanze e brevi viaggi in Gran Bretagna sono ancora possibili senza presentare un visto valido. Tuttavia, la durata del soggiorno è limitata a un massimo di sei mesi. Se stai pianificando un soggiorno più lungo, hai bisogno di un visto corrispondente.

Posso guidare un'auto in Inghilterra con la mia patente di guida da Germania, Austria e Svizzera?

I viaggiatori con una patente di guida non britannica possono ancora guidare nel Regno Unito. Non è richiesta una patente di guida internazionale aggiuntiva (IDP).

Si consiglia vivamente di avere con sé una carta verde (carta di assicurazione internazionale per veicoli a motore). Deve essere rilasciato dall'assicuratore del veicolo e contenere le seguenti informazioni: il nome dell'assicuratore, il numero di targa e la durata della copertura assicurativa. Inoltre, è consigliabile che l'assicuratore confermi che il Regno Unito è ancora elencato sulla Green Card prima della partenza.

Posso portare con me il mio animale domestico in vacanza in Inghilterra dopo la Brexit?

A questa domanda si può rispondere con un chiaro "sì". Le precauzioni sanitarie attualmente applicabili per gli animali domestici non cambieranno dal 1 ° gennaio 2021. L'ingresso con cani e gatti è ancora possibile con un passaporto per animali domestici dell'UE. Tuttavia, si raccomanda di contattare un veterinario quattro mesi prima dell'ingresso al fine di rispettare tutte le normative attualmente applicabili ed evitare spiacevoli sorprese al controllo di frontiera. La vaccinazione contro la rabbia e l'uso di un impianto a microchip sono attualmente obbligatori. Il governo britannico fornisce informazioni online su tutti i requisiti per l'ingresso con animali domestici.

Ho bisogno di un'assicurazione sanitaria e di viaggio aggiuntiva?

Se hai un'assicurazione sanitaria legale, dovresti verificare se hai un piano di assicurazione sanitaria prima di viaggiare nel Regno Unito. Solo allora c'è il diritto a tutti i servizi necessari dal punto di vista medico in loco. Se non è così, ha senso stipulare un'assicurazione sanitaria internazionale. Il governo britannico consiglia inoltre vivamente ai viaggiatori di stipulare un'assicurazione di viaggio. Garantisce che in caso di emergenza i costi delle cure mediche possano essere rimborsati all'assicuratore.

Con una tessera europea di assicurazione sanitaria (TEAM) e un'assicurazione di viaggio nel bagaglio, nulla osta a un soggiorno sicuro e senza preoccupazioni in Gran Bretagna. A proposito: puoi trovare la tessera sanitaria europea sul retro della tessera assicurativa.


Potrebbe anche interessarti ...

Condividi i tuoi pensieri e le tue esperienze con noi!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * evidenziato.